Le 10 personalità più famose della scultura ceca

Le 10 personalità più famose della scultura ceca

Vieni con noi a scoprire le sculture iconiche in tutta la Cechia!

Le 10 personalità più famose della scultura ceca
La statua che indignò il Consiglio dell’UE, un abito da uomo “sellato” da Franz Kafka, un cuore per Václav Havel o la maschera postuma di Jan Palach - il combattente che si immolò per la libertà e la democrazia... Questi sono solo alcuni elementi del colorito mondo della scultura ceca. Vieni con noi a scoprire le sculture più interessanti di 10 tra i più famosi artisti cechi!

Matthias Bernard Braun: Le statue sul Ponte Carlo e nella chiesa frequentata da Casanova

Scopri la maestria di Matthias Bernard Braun e lasciati trasportare nel periodo barocco, dove l’arte assume una dimensione vitale e spirituale. Le sculture e le opere intagliate di Braun sono note per la loro precisione e i loro dettagli. Influenzato dall’arte barocca italiana, le sue sculture e pale d’altare hanno decorato molte chiese e monasteri in Cechia e in Austria.

Tra le sue opere più importanti ricordiamo le sculture e i rilievi che decorano uno dei simboli di Piazza della Città Vecchia di Praga, la Cattedrale di San Nicola, le sculture che costellano il celebre Ponte Carlo o gli interni della Chiesa di San Clemente nel complesso del Clementinum di Praga. Fuori Praga potrai seguire le orme di questo mago del barocco al Castello di Veltrusy, nell’Ospedale di Kuks o nel Monastero di Plasy. Decorò anche la chiesa del Castello di Duchcov, divenuto famoso per il soggiorno di Casanova.

David Černý: Maestro della provocazione e inventore della nuova Entropa

David Černý è un nome che risplende nel mondo dell’arte ceca come le stelle nel cielo notturno. Il suo eccezionale lavoro scultoreo e artistico provoca, ispira e suscita dibattiti appassionati. Nel 2009, Černý doveva creare una scultura che sarebbe diventata il simbolo della presidenza ceca dell’UE. La controversa Entropa raffigura satiricamente i singoli Stati membri dell’Unione. L’umorismo specifico dell’opera, tuttavia, suscitò talmente tante discussioni tra i funzionari statali che il puzzle di otto tonnellate fu smontato anzitempo e trasferito a Plzeň. Oggi lo puoi vedere nel centro scientifico interattivo Techmania.

Alcune opere del controverso artista sono visibili anche a Praga. Per esempio, Metalmorphosis, l’impressionante scultura rotante della testa di Franz Kafka, le statue di bambini che “gattonano” sull’isola di Kampa o sulla torre della TV a Žižkov... Oppure vai direttamente al Musoleum, la galleria di Černý.

Jaroslav Róna: Giraffe fantastiche e Kafka di bronzo

Immergiti nell’affascinante mondo di Jaroslav Róna dove l’arte diventa uno specchio dell’anima umana. Passeggiando tra le opere di Róna, che troverai principalmente per le strade di Praga, scoprirai sculture e statue che raffigurano in modo eloquente vari aspetti della vita umana e della società. Da non perdere il monumento a Franz Kafka nel Quartiere ebraico di Praga o la scultura di una fantasiosa giraffa a Pankrác.

Fuori dalla capitale ceca, visita Brno per vedere le opere di Róna. Una delle caratteristiche dominanti di piazza Moravské náměstí è la statua del margravio Jobst di Moravia. Le opere di Rón sono cariche di emozioni e provocazioni, e ogni sua visione del mondo riflette un approccio unico ed espressivo all’arte.

Olbram Zoubek: Lo scultore geniale ceco del XX secolo

Se cerchi un’esperienza artistica che ti porti dritto nel cuore della scultura ceca del XX secolo, non puoi perderti l’opera di Olbram Zoubek. Oltre che in varie collezioni, le sculture di Zoubek si trovano anche in spazi pubblici a Praga, Litomyšl e in altri luoghi della Cechia. E fu questo autore che, nei momenti concitati della Primavera di Praga del 1968, tolse la maschera mortuaria allo studente Jan Palach, che si era dato fuoco per protestare contro l’occupazione della Cecoslovacchia da parte dell’esercito sovietico. La maschera, simbolo della lotta dei cechi contro il regime comunista, fa ora parte dell’esposizione del Museo Nazionale di Všetaty, vicino a Mělník.

Josef Václav Myslbek: Datti un appuntamento sotto la coda

Questo classico della scultura ceca è stato una figura importante dell’arte ceca e le sue opere sono parte indelebile della cultura ceca. Tra i suoi capolavori ci sono le sculture che personificano personaggi di antichi miti e leggende ceche, realizzate per il Teatro Nazionale di Praga. Un appuntamento sotto “San Venceslao”, “il cavallo” o sotto “la coda”? Un punto di riferimento imperdibile per i turisti durante il loro soggiorno a Praga è la statua di San Venceslao a cavallo, che domina con orgoglio tutta Piazza Venceslao, nel cuore della capitale ceca.

František Bílek: Il Crocifisso al Castello di Praga

Lo scultore, che brillò a cavallo tra il XIX e il XX secolo, invita gli amanti dell’arte a un viaggio straordinario tra simbolismo e arte spirituale. Il lavoro esoterico e personale di Bílek si addentra profondamente in temi spirituali e filosofici e riflette la sua ricerca e la sua fede. Oggi è possibile visitare la villa di Bílek a Praga, trasformata in museo e galleria dell’autore, oppure puoi vedere la statua del Crocifisso nella Cattedrale di San Vito.

Kurt Gebauer: Un cuore per Havel e un nano piramidale nella residenza dei re boemi

Questo artista poliedrico è noto per la sua capacità di lavorare con elementi e stili diversi, oltre che per la sua inclinazione ad abbellire l’ambiente circostante. Sperimentando materiali e tecniche , ogni opera di Gebauer è una ricerca di nuove frontiere dell’espressione artistica. Dai un’occhiata alla Maschera e al Nano piramidale nel complesso del Castello di Praga, il Cuore per Václav Havel di fronte al Teatro Nazionale di Praga o il Sogno di volare nel giardino del castello fiabesco di Hradec nad Moravicí, da cui proviene lo scultore.

Ladislav Šaloun: Entra nel paradiso del simbolismo

L’opera di Ladislav Šaloun è una finestra sullo spirito artistico a cavallo tra il XIX e il XX secolo. Lo studio di Šaloun era un luogo d'incontro popolare per importanti artisti cechi come il pittore Alfons Mucha, la cantante Ema Destinnová o lo scultore František Bílek. Il lavoro di Šaloun è stato fortemente influenzato dall'Art Nouveau e dal simbolismo, che ha dato origine alla sua iconica tomba Slavín nel cimitero di Vyšehrad o al monumento di Jan Hus nella Piazza della Città Vecchia.

Krištof Kintera: Scopri la visione artistica di un artista multifunzionale

Krištof Kintera è un artista che non conosce confini. Le sue opere ci portano nelle profondità dell’esistenza umana, dell’identità e della società. Crea attraverso materiali e processi non convenzionali che conferiscono al suo lavoro forza ed espressione. Tra le altre cose, insieme a David Černý ha partecipato alla creazione dell’oltraggioso Entropy. Sebbene Kintera sia originario di Praga, una delle sue opere più iconiche si trova a Brno. L’atrio della Moravská galerie è decorato con l’opulenta installazione Il demone della crescita.

Magdalena Jetelová: Arte al limite delle possibilità

Scopri l’opera monumentale di una scultrice ceco-tedesca che trascende gli schemi tradizionali per scoprire nuove dimensioni dell’arte visiva. Le sue opere ti offriranno una prospettiva unica sul rapporto tra uomo e natura, tecnologia e percezione dello spazio. L’artista non teme il confronto con le attuali problematiche ambientali e con le questioni annesse all’interazione dell’uomo con il mondo che lo circonda.

Magdalena Jetelova: Vltava Chair, artatsite.com
Sulle tracce di Olbram Zoubek
Ti potrebbe interessare anche

Sulle tracce di Olbram Zoubek

Nel 2021, avrebbe festeggiato il suo 95° compleanno uno degli scultori cechi più importanti e famosi della seconda metà del XX secolo: Olbram Zoubek. Le sue statue, quando le si conosce meglio, si distinguono facilmente al primo sguardo: di solito si tratta di figure lunghe e sottili dai dettagli dorati. Le sculture sono sempre inclinate come se fossero in movimento o come se stessero gesticolando animatamente, e al loro interno racchiudono un’ispirazione all’antichità. Chi era Olbram Zoubek e dov‘è possibile vedere le sue opere?
Scopri di più